Menu

home1030

Tabita

Бесплатные шаблоны тут: Шаблоны Joomla. Объективы для Sony Alpha - Объективы Minolta и Sony.

Mi chiamo Tabita e sono nata in una famiglia cristiana; i miei genitori hanno fatto l’esperienza personale con Gesù prima che io nascessi e mi hanno sempre insegnato la verità (che è la Parola di Dio). Quando ero bambina accettavo tutto quello che mi insegnavano, ma quando sono cresciuta anche se credevo che la Parola di Dio (la Bibbia) fosse verità contrastavo i miei genitori, ed ho cominciato a frequentare la chiesa sempre meno. Un giorno sono andata in una chiesa evangelica a Novi Ligure dove - diversamente dal solito – ho ascoltato molto attentamente la predicazione. Quel giorno, il 23 giugno 2002, all’età di 17 anni Dio trasformò il mio cuore e la mia vita. Mi ricordo che quella domenica quando uscii dalla chiesa alzai gli occhi verso il cielo e pensai: “Chi sono io per disubbidire a Dio?”.

Riconobbi Gesù come Signore e salvatore della mia anima. Ringrazio tanto Dio per aver fatto questo miracolo nella mia vita perché da quel giorno la mia vita ha un senso, ora ho pace nel cuore perché la mia vita la controlla Dio, Lui si prende cura di me ogni momento . Prima che Dio mi cambiasse credevo in Lui con la mente mentre dopo con il cuore. In ROMANI 10:9 è scritto “Se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti sarai salvato”. Quando si crede in Gesù con il cuore si confessa come Signore, come è successo a me quando ho chiesto a Dio: “Chi sono io per disubbidirti?” Mi sono riconosciuta peccatrice e bisognosa del perdono di Dio. Solo quando ho creduto con il cuore che Gesù è morto al posto mio per i miei peccati ho cominciato ad amare Dio e a parlare a Lui come ad un Padre. Quello che separa l’uomo da Dio è solo il peccato; quando questo viene cancellato grazie alla fede nel sangue di Gesù è possibile realizzare le benedizioni e le meravigliose promesse di Dio. “Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unico figlio affinché chiunque crede in Lui non perisca ma abbia vita eterna” (GIOVANNI 3:16). Caro lettore nessuno può essere salvato per le proprie opere buone perché “tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, ma sono giustificati gratuitamente per la sua grazia per mezzo della redenzione in Cristo Gesù” (ROMANI 3:23-24). Ti invito ora ad accettare Gesù nel tuo cuore, Lui ti vuole dare vera pace e vera gioia sia qui in terra sia per l’eternità. Dio è amore, non vuole importi leggi ma vuole sovvenire ad ogni tuo bisogno, vuole perdonarti e guarirti. Gesù ti ha amato più di sé stesso; “Egli è stato trafitto a causa delle nostre trasgressioni, stroncato a causa dei nostri peccati; il castigo per cui noi abbiamo pace, è caduto su di Lui e mediante le sue lividure noi siamo stati guariti” (ISAIA 53:5). L’amore di Dio è soprannaturale perché, nonostante odia il peccato non ha punito l’uomo che lo commette ma ha continuato ad amarlo cercando di aiutarlo. L’atto dell’amore di Dio verso l’uomo più stupefacente è stato l’umiliarsi fino a scendere sulla terra in forma d’uomo e lasciarsi crocifiggere per pagare i peccati di tutta l’umanità. QUESTO AMORE E’ INCREDIBILE ALLA MENTE UMANA, MA GESU’ HA SCELTO DI MORIRE PERCHE’ SAPEVA CHE NON CI SAREBBE STATO ALTRO RIMEDIO PER LA SALVEZZA DELL’UOMO PECCATORE. Gesù è risorto perché la morte non lo poteva trattenere ed ora vive e vuole donarti gratuitamente la vita eterna. Cercalo personalmente, rivolgiti a Lui come un amico e chiedigli di entrare nella tua vita, di farsi conoscere e scoprirai un Dio vivente che ti ama e ti aiuta!